venerdì 19 ottobre 2007

Leggero come una piuma

Leggero come una piuma, sto,
e quando mi giro a guardare indietro al pericoloso cammino che ho percorso,
stupito ringo all'aver scampato per così poco le scarpate messe di fronte a me.
Adesso il mio sforzo a procedere si circonda di un'atmosfera di mistero ed intrigo.
Debbo arrivare alla fine del mio viaggio,
così da vedere i sorrisi di coloro che amo.
Il mio cuore agogna quel momento di estasi quando le mie lacrime sgorgheranno di pura gioia alla vista della mia cara piccola.
Lascia che la mia convinzione si rinforsi ancora alla realizzazione dell'essere.


Scrivetemi:


Paul Lara V76259
350-1-55y Po box 9
Avenal, CA 93204
USA

Nessun commento: