venerdì 29 febbraio 2008

Cuore di madre


Tutta la mia vita hai provato ad aiutare.
Hai cercato di puntarmi verso la strada.
Sono stato troppo compiaciuto per beneficiare
di tutte le cose che dici.
Mi dispiace così tanto di non aver voluto ascoltare.
Pensavo d'essere così furbo.
Adesso lo so di essere stato uno sciocco
che ha fatto piangere il cuore di sua madre.
Per ogni lacrima che hai pianto per me.
Per le angosce che hai sopravvissuto.
Vivrò in vergogna fino al giornoin cui ti ripagherò.
Ogni parola che tu hai mai detto,
col tuo amore e la tua saggezza,
risuona adesso nella mia testa
mentre sto qua in prigione.
Tu non mi hai mai voltato le spalle
qualunque cosa io abbia fatto.
Adesso lo so quanto sono benedetto
perchè Dio mi ha fatto figlio tuo.
So che tu hai fatto tutto questo per amore.
Non è stato un capriccio.
Perchè Dio mi ricorda, tutte queste cose
che ho detto anche a Lui.

Nessun commento: