martedì 5 febbraio 2008

Ehilà, sono quà!


Parlo, ma non sono mai ascoltato,
urlare ti fà voltare la testa.
Tu perdi così tante parole,
io starei meglio morto.

Tu vedi la tua illusione,
di un ragazzo bambino.
Lui è ordinato, lui è pulito,
intelligiente e delicato.

Non un giovane uomo in difficoltà,
che ha bisogno e vuole comprensione.
Non un giovane uomo in difficoltà,
con queste emozioni che si rilassano.

Ti dico la mia sofferenza,
tu neghi che sia vera.
Mi fai impazzire,
quando mi dici come sentirmi.

Non sono lui,
non sono lei.
Io ho una personalità,
che è tutta da sola.

Le mie lacrime non ti smuovono,
mentre mi dici che ti importa.
Sempre a provare a venire da te,
ma tu non ci sei mai.

E' arrivato il giorno,
non sono più là.
Le tue lacrime non mi smuovono,
perchè, sono stanco d'urlare,
"Ehilà, sono qua!"


Scrivetemi:

Norman Wayne Whillote C29683
310-2-61L Po Box 9
Avenal, CA 93204
USA

Nessun commento: